Sabato 17 dicembre alle ore 17:30 a Palazzolo Acreide, in via Maestranza, 5, presso la sala conferenze del Museo dei Viaggiatori in Sicilia, sarà proiettato il docu-film Sicilia Grand Tour 2.0 del regista Giorgio Italia. L’ingresso sarà libero.

Saranno presenti: il Sindaco di Palazzolo Acreide, Salvatore Gallo; Francesca Gringeri Pantano, direttrice del Museo dei Viaggiatori e Carmelo Scandurra, condirettore del Museo dei Viaggiatori. Interverrà Alessandra Cilio, archeologa e sceneggiatrice di Sicilia Grand Tour 2.0.

La trama del film: Giorgio è un giovane studente universitario. In biblioteca recupera una serie di vecchi volumi: sono pieni di carte, schizzi e disegni. Ma anche di storie, curiosità e impressioni sulla Sicilia. Il ragazzo, affascinato dal report di viaggio del vedutista settecentesco Jean Houel, decide di ripercorrere la sua terra, facendo del “Voyage pittoresque des isles de Sicilie, de Malte et de Lipari” la sua guida. Houel impiegò ben quattro anni per esplorare la Sicilia, restituendone un quadro denso e colorito: una terra caleidoscopica, che ha fatto delle sue tante dominazioni punto di forza nella creazione di una identità complessa e unica.

L’itinerario di Giorgio comincia a Palermo, si snoda lungo la costa nord della Sicilia e ne penetra l’entroterra ennese; raggiunge il territorio di Taormina e dell’Etna, quindi scende a sud, verso Siracusa, Palazzolo Acreide e Ragusa, chiudendo sul versante occidentale nei luoghi compresi tra Agrigento e Marsala.

Un viaggio alla scoperta di scenari unici, monumenti, ma anche frammenti di vita autentica, restituiti dalla testimonianza di chi quei luoghi li vive ogni giorno. Un viaggio per comprendere come, quasi tre secoli dopo, la Sicilia sia ancora “il luogo più curioso dell’universo”.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: