Buone notizie per l’Antico Lavatoio di Belvedere. A quasi un anno dal crollo dello scorso settembre, sono in dirittura di arrivo le procedure per l’avvio dei lavori di manutenzione. Se ne occupa il Comune di Siracusa, proprietario della caratteristica costruzione del Borgo a nord di Siracusa.
Il settore Opere Pubbliche ha preso atto nei mesi passati del “grave stato di degrado” in cui versa l’Antico Lavatoio, “con la copertura inclinata ed in parte crollata”. Motivo per cui, “occorre procedere alla manutenzione straordinaria al fine di eliminare il pericolo”.
I tecnici di Palazzo Vermexio hanno redatto il progetto esecutivo, con costi stimati di poco superiori ai 90mila euro. Per garantire procedure veloci, in considerazione dell’importo dei lavori, si procederà con affidamento diretto, “previa consultazione di almeno tre operatori al prezzo più basso”.
Secondo le previsioni, entro ottobre l’Antico Lavatoio dovrebbe quindi tornare al suo originario splendore. Un recupero importante per la comunità di Belvedere che, in passato, aveva trasformato la costruzione in un luogo “simbolo” e di comunità, grazie a diverse iniziative, tra cui l’apprezzato presepe vivente del 2017.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: