Il sindaco di Augusta, Giuseppe Di Mare, è stato aggredito da un uomo. Il primo cittadino aveva sorpreso l’aggressore, mentre stava smaltendo abusivamente degli scarti di lavorazione edile.

Di Mare è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso ed ha rimediato 5 giorni di prognosi. Dopo essere stato dimesso, ha presentato una denuncia al commissariato di polizia.

A raccontare l’accaduto è stato lo stesso sindaco: “Mi sono avvicinato a lui e in maniera educata gli ho chiesto di riportare indietro i rifiuti e di provvedere, successivamente, a conferirli in maniera idonea. Ha reagito in maniera del tutto spropositata, iniziando dapprima con le minacce verbali e, subito dopo, passando a quelle fisiche”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: