AUGUSTA (SR). PREGIUDICATO AUGUSTANO ARRESTATO DAI CARABINIERI PER DETENZIONE ILLEGALE DI ARMI E MUNIZIONI.

Nella mattina di ieri, in Augusta, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Augusta, unitamente ai militari del Nucleo Cinofili del Comando Arma di Nicolosi (CT), nel corso di predisposto servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di armi, traevano in arresto nella flagranza del reato il pregiudicato Patania Domenico, cinquantanovenne, augustano, per detenzione illegale di una pistola con matricola abrasa e relativo munizionamento. Nello specifico i militari dell’Arma a seguito di una meticolosa perquisizione domiciliare rinvenivano abilmente occultati all’interno della mobilia la citata pistola con relative cartucce, oltre ad un apparato elettronico portatile utile ad inibire frequenze destinate alla telefonia  mobile. Tutto il materiale rinvenuto veniva posto sotto sequestro dai militari operanti ed in particolare l’arma veniva inviata al R.I.S. di Messina per l’effettuazione degli accertamenti balistici. L’uomo, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa come disposto dall’A.G. competente.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: