PACHINO. DENUNCIATI DUE GIOVANI PER AVER FATTO ESPLODERE UN ORDIGNO

PACHINO. LA POLIZIA DI STATO ESEGUE LA MISURA DEGLI ARRESTI DOMICILIARI A  CARICO DI UN UOMO - onlinesiracusa.it

Nella serata del 15 maggio 2021, due giovani, a bordo di un’autovettura, facevano
deflagrare in Via Ugo Foscolo a Pachino due grossi petardi ad alto potenziale esplosivo,
creando allarme negli abitanti del quartiere.
Gli agenti del Commissariato intervenuti sul posto procedevano ad una ricostruzione
dei fatti mediante l’acquisizione delle immagini registrate dai vari impianti di videosorveglianza.

La meticolosa disamina dei filmati consentivano di risalire agli autori del reato, identificati in due giovani rispettivamente di 26 e di 23 anni, entrambi residenti a Portopalo di Capo Passero.
Inoltre, gli approfondimenti investigativi consentivano di accertare la ragione dell’episodio dinamitardo che era da ricondurre alla morbosa gelosia da parte di uno dei giovani nei confronti dell’ex compagna.
I due venivano denunciati per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose in concorso, uno di loro è stato anche denunciato per fabbricazione abusiva di materie esplodenti.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: