Pallanuoto femminile: L’Ortigia prepara la prima gara interna

Dopo la settimana di allenamento a Roma, e il lunedì di riposo concesso da coach Gino Leone, i giocatori dell’Ortigia si sono ritrovati questa mattina per preparare la gara di sabato pomeriggio, alla “Caldarella”, contro la Canottieri Napoli. I ragazzi hanno svolto una seduta di nuoto agli ordini del preparatore atletico Marco Conti, finendo, poi, con esercizi di potenziamento alle gambe e tiri in porta.

Archiviata la sconfitta all’esordio nel campionato di A2, anche l’Ortigia rosa ha ripreso a lavorare in vista del match contro la Roma Waterpolo, previsto per le ore 12 di domenica, sempre alla “Caldarella”. Le ragazze di Valentina Ayale, dopo il defaticante di ieri, si alleneranno questa sera e per tutta la settimana, per arrivare al meglio alla gara contro le romane e cercare subito il riscatto.

E’ di quest’avviso Alessandra Battaglia, prima marcatrice biancoverde della stagione appena iniziata: “Quella contro la SIS era una partita difficile e lo sapevamo – ha detto – ma credo sia servita molto alla nostra allenatrice per prendere spunti tattici importanti. Nonostante le difficoltà della vigilia, siamo scese in acqua concentrate e senza paura, merito anche delle nostre compagne più esperte, Anna Cassone e Grazia Sparacio, che ci hanno trasmesso la giusta tranquillità e sicurezza. Sono convinta che questo ci tornerà molto utile per le prossime partite, anche perché, già da domenica in casa, vogliamo riscattarci, dimostrando di poterci giocare le nostre carte in questo campionato. Per quanto mi riguarda, infine, spero di dare un grosso supporto alla squadra, a livello tecnico ma anche morale”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: