In occasione dell’approssimarsi delle Festività natalizie, nel corso delle quali si registra un aumento degli avventori di bar e locali notturni, il Questore di Siracusa, Benedetto Sanna, ha implementato ulteriormente i controlli degli esercizi dediti alla somministrazione di alimenti e bevande con l’impiego di personale della Polizia Amministrativa della Questura, diretti da Filippo Calì.
Tali servizi sono finalizzati a garantire il rispetto della normativa igienico sanitaria nell’interesse generale della salute della collettività, anche in vista dell’ingente afflusso di turisti previsto, ed a tutela dei ristoratori che rispettano la salute dei propri clienti.
In tale contesto, gli agenti della Polizia Amministrativa, unitamente a personale medico SIAN (Ufficio di Igiene degli Alimenti e della nutrizione) e veterinario SIAOA (Ufficio di Igiene degli Alimenti di origine animale) dell’Asp, hanno effettuato un controllo ad un noto ristorante di questo Comune, accertando che ivi si svolgeva attività di somministrazione di alimenti e bevande in maniera abusiva e senza che fosse stata presentata alcuna segnalazione agli organi competenti.
Inoltre, personale dell’ ASP ha riscontrato la mancanza dell’Autorizzazione Sanitaria relativa all’attività di ristorazione.
Lo scenario che si è presentato agli operatori è stato quello di una struttura fatiscente, con un’assoluta carenza di manutenzione dei locali e delle attrezzature in uso.

È stato accertato, inoltre, che l’esercizio di ristorazione risulta sprovvisto dei requisiti minimi igienico-sanitari, infatti, nelle celle frigorifere è stata rilevata la presenza di muffa e ruggine ed in molti ambienti era presente sporcizia e unto pregresso.
All’esito del controllo, sono state contestate violazioni di natura amministrativa che prevedono il pagamento della sanzione che da va euro 2.500 ad euro 15.000, e di natura igienico-sanitaria che hanno comportato l’immediata chiusura dell’esercizio.

Per tutto il mese di dicembre, e nella prima parte di gennaio, proseguiranno i controlli della Polizia di Stato al fine di garantire a tutti i cittadini un Natale sicuro, saranno implementati i servizi di controllo per il contrasto a quei fenomeni che disturbano l’ordine pubblico impattando negativamente sulla percezione di sicurezza dei cittadini, come la guida in stato di ebbrezza o in stato di alterazione per aver assunto
sostanze stupefacenti.
Inoltre, una particolare attenzione sarà riservata al contrasto alla commercializzazione illegale di artifizi pirotecnici, al fine di prevenire abusi e turbative dell’ordine pubblico.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: