Ringraziamento e pieno sostegno ai Carabinieri del Nas di Ragusa e a quelli del Comando provinciale di Siracusa per l’attività di prevenzione e repressione dei comportamenti illeciti nei settori del turismo e della ristorazione vengono vengono espressi dall’Amministrazione comunale aretusea.
“Sin dal nostro insediamento abbiamo lavorato per consolidare l’immagine turistica di Siracusa nel mondo, non solo in termini di quantità quanto piuttosto di qualità dell’offerta turistica”: lo dichiarano in una nota congiunta il sindaco Francesco Italia e l’assessore alla Legalità Fabio Granata che aggiungono: “Dopo due stagioni caratterizzate dalla grande flessione successiva alla pandemia, quella del 2022 è stata, e lo sarà ancora per qualche mese, una stagione da grandi numeri. Con le sue bellezze, con la sua storia, con i suoi grandi eventi, Siracusa si è confermata ai vertici del turismo nazionale ed internazionale. Ma i flussi vanno governati. In quest’ottica si rende necessario reprimere i comportamenti degli operatori che operano in spregio alle norme. Un ringraziamento, quindi, ai Carabinieri che durante il periodo estivo hanno lavorato per fare emergere e per sanzionare diverse attività illecite che, oltre ad essere pericolose, finiscono per danneggiare nel complesso l’immagine di città turistica ed accogliente conquistata specie nell’ultimo decennio“.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: