Termina domenica 27 novembre, alle 19,00, con la performance teatrale dell’attrice Laura Migliara, Bellezza e Verità su i testi inediti e le musiche originali di Andrea Passanisi, la rassegna culturale RiScopri Torre dell’Aquila. L’iniziativa organizzata e promossa dall’associazione culturale Opera con il patrocinio del Comune di Siracusa e dell’assessorato alle Politiche culturali ha permesso la riapertura dei Magazzini della marina. 

Prima dello spettacolo conclusivo, però, altri due appuntamenti animeranno i locali del Foro Italico. Oggi alle 18,30, è previsto l’incontro Giovani attivi: i giovani e la cultura a Siracusa coordinato da Lucia De Luca. Interverranno Camilla Fortunati, Business Development Manager di Ortygia Business School, Michele Dell’Utri, docente dell’Accademia della Fondazione Inda, Giuseppe Messina, presidente dell’associazione culturale “Opera“, Daniele Valvo, fondatore di “Siracusa Tour“, Laura Migliara, attrice della Compagnia “L’ultimo Giro“. Concluderà l’appuntamento Fabio Granata, assessore alla Cultura della Città di Siracusa.

La presentazione del libro per bambini e ragazzi dell’autrice, Daniela Bonifazio, dal titolo Il volto dell’amore, si svolgerà, invece, domani sabato 26 novembre alle 18,30. A moderare sarà Veronica Vasquez, gli interpreti saranno Gaetano Monterosso, Elisa Salamone, Carla Bongiovanni e Davide Lo Vecchio. Nel corso dell’evento è previsto, inoltre, l’accompagnamento musicale di Giovanni Chiaia alla chitarra. Le illustrazioni del volume sono di Sofia Messina.

Fino a mercoledì 30 novembre sarà, inoltre, possibile ammirare le opere pittoriche del maestro leccese Luigi De Mitri con la collezione Erotikà Pathèmata. Gli amori infelici di Partenio di Nicea, che fa tappa a Siracusa grazie alla collaborazione de Il Tuareg, il tour operator Palermitano di Vincenzo Lo Cascio. Per l’occasione, l’allestimento delle opere di De Mitri, noto anche per aver realizzato le miniature del testo Cercate le cose di lassù. Riflessioni per tutto l’ anno di Joseph Ratzinger, è stato curato da Luana Aliano, docente di Storia dell’Arte e componente della sezione territoriale di SiciliAntica.

«La partecipazione di decine di visitatori che ci sono venuti a trovare quotidianamente visitando la mostra del maestro De Mitri ha confermato il desiderio dei cittadini di riappropriarsi dei luoghi pubblici prestigiosi per storia e cultura e la curiosità dei viaggiatori di conoscere anche i siti regionali ritenuti minori – ha spiegato Giuseppe Messina, presidente dell’associazione culturale Opera -. Siamo quasi giunti a conclusione della rassegna culturale che ha permesso la riapertura dei Magazzini di Torre dell’Aquila alla marina. Un calendario di appuntamenti  che ha reso visitabile gli storici locali dopo più di due anni dall’ultima apertura. Continueremo a impiegare le nostre competenze per valorizzare il nostro territorio e lo faremo con progetti artistici concreti e aperti al pubblico».

Gli orari di apertura della mostra proseguiranno fino a mercoledì 30 novembre 2022 – dal lunedì al giovedì 10,00 – 13,00 , venerdì e domenica 10,00 – 13,00 / 16,00 – 19,00, sabato 10,00 – 13,00 / 16,00 – 23,00.

L’ingresso alla mostra ed agli eventi è gratuito

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: